Skip to content

Condroitina e cancro alla prostata: risultati di studi tolti dal contesto

2015 gennaio 4
by glucosamine.com

Domanda:
Diverse indicazioni trovate su intenet escludono categoricamente l’uso di condroitina come integratore su persone che hanno, hanno avuto o siano a rischio di cancro alla prostata.

Condroitina solfato

Volendo destinare l’uso di Condroitina o di Arthro 5 ad una persona ultraottantenne con seri problemi di artrosi, chiedo Vs delucidazioni su eventuali effettive controindicazioni sull’assunzione di tali integratori da parte di persone anziane, essendo queste più predisposte al rischio di cancro alla prostata.

Risposta:
Per quanto riguarda la Sua domanda, noi non siamo a conoscenza di nessuna possibile controindicazione per la condroitina in caso di cancro alla prostata e siamo ben informati in materia. Potrebbe specificare su quale sito ha trovato queste informazioni?

Risposta:
Data la Vs esperienza nel campo, ne terrò debitamente conto per l’uso dei Vs integratori, specie per Arthro 5 da destinare a una persona anziana come indicato nella mia precedente mail.

Vi elenco di seguito i link specifici che sconsigliano, o addirittura escludono, l’uso di condroitina a chi ha una predisposizione alla recidiva di cancro alla prostata (….). Anche inserendo su un motore di ricerca tipo Google le parole “condroitina controindicazioni” è costante il richiamo di siti, anche stranieri, che sconsigliano l’uso per soggetti con cancro alla prostata, o che lo hanno curato, poiché la condroitina predispone alla ricomparsa del cancro.

Risposta:
I links che ci ha spedito purtroppo non contengono nessuna specifica di fonte informativa. Non e’ chiaro quindi su cosa si basano. Cercando su siti inglesi ho trovato però una ricercha sul rapporto tra condroitina e cancro alla prostata. E l’unica conclusione che hanno tratto e’ che uomini con cancro alla prostata hanno un livello di condroitina leggermente più alto nel sangue.

La condroitina e’ una sostanza prodotta dal corpo umano stesso. I ricercatori ne deducono che il corpo reagisce al cancro alla prostata producendo più condroitina; il che vuol dire che un più alto livello di condroitina nel corpo potrebbe indicare la presenza di cancro alla prostata. Ma non c’e’ scritto che un livello più alto di condroitina nel sangue e’ la causa del cancro alla prostata e non menzionano nessun link tra l’uso di condroitina come integratore e il cancro alla prostata. Non ci sono prove a riguardo.

Purtroppo vediamo spesso simili storie su internet dove i risultati di ricerche/studi vengono completamente tolti dal contesto. Peccato poichè non si fa altro che creare paure/preoccupazioni.