Skip to content

Possibile evitare una protesi al ginocchio con glucosamina?

2014 ottobre 12

Domanda:
Ho 68 anni, sono stato operato ai menischi interni delle ginocchia e porto una protesi monocompartimentale interna al ginocchio sinistro. Soffro di diabete di tipo 2 che controllo con due pastiglie di competact al giorno. Inoltre prendo una pastiglia di lopresor al giorno per controllare pressione arteriosa e cuore.

Glucosamina solfato

Se non faccio attività motoria oltre la normale vita quotidiana stò abbastanza bene altrimenti accuso dolore alle ginocchia specialmente dopo l’ attività ed il giorno successivo. Cosa potrei fare-prendere? E’ possibile evitare altri interventi chirurgici per ora e per il futuro e come? Che attività mi sarà permessa senza compromettere qualche cosa?

Risposta:
Non posso dirLe a priori se i nostri prodotti (in questo caso la glucosamina o Arthro-5) Le possano essere di beneficio e migliorare la Sua situazione. Le probabilità di successo ci sono e vale la pena provare per 2 a 3 mesi (1 barattolo di glucosamina o 2-3 barattoli di Arthro-5).

Le faccio però notare che a soggetti affetti da diabete tipo II consigliamo di controllare all’inizio della cura il tasso glicemico e controllare che non ci siano cambiamenti. Gli integratori possono venir presi senza problemi in combinazione con medicine per la pressione.

Non posso prevedere se potrà evitare così una nuova protesi ma potrà probabilmente posporre il tutto. Abbiamo alcuni clienti che hanno potuto posporre l’intervento (già pianificato) di alcuni anni.

Noi sconsigliamo attività sportive pesanti come la corsa e sport esplosivi. La bicicletta e il passeggiare vanno invece benissimo per le articolazioni, a meno che le articolazioni non siano già in danneggiate.