Skip to content

Glucosamina invece di Dona?

2017 aprile 10



Domanda:

Volevo chiedere ai vostri esperti uso la vostra glucosimina da un mese ma non sto avendo ancora grandi benefici, prima usavo il Dona.

Glucosamina solfato

Risposta:
Il nostro prodotto glucosamina e’ paragonabile a Dona per quanto riguarda la dose (1500mg al giorno) e qualità (più del 99% di purezza). Non ci dovrebbe essere quindi nessuna differenza nell’efficacia. Se ha tratto beneficio da Dona, allora dovrebbe trarre anche beneficio dalla nostra glucosamina. Se Dona invece non e’ stato d’aiuto, allora anche la nostra glucosamina non l’avrà.

Dovrebbe però tener conto del fatto che ci vuole del tempo, a volte alcune settimane a volte 2 a 3 mesi prima di poter verificare i primi risultati. Questo vale se nei mesi precedenti non ha fatto uso di glucosamina. Se l’uso della nostra glucosamina ha seguito subito l’uso di Dona, allora in principio non si ha bisogno di questo periodo di tempo prima di ottenere risultati.

 

 

Reumilase Visc: posso sostituire con un vostro prodotto?

2015 novembre 13


Domanda:
Un po di mesi fà ho assunto Reumilase Visc ma solo una scatola (anche se il medico mi aveva detto di continuare) in compresse ho problema la ginocchio sx manca di cartilagine e il menisco spesso mi da problemi quasi tutti i giorni. Posso sostituire Reumilase Visc con un vostro prodotto?

Arthro-5

Risposta:
Reumilase Visc contiene i giusti ingredienti, come la glucosamina, condroitina e collagene tipo II, ma le dosi sono basse. Se sceglie il nostro prodotto Arthro-5, ha dosi più alte e più efficaci e inoltre assume più ingredienti, ma per un prezzo simile a quello di ReumilaseVisc.

Come Le ha consigliato il Suo medico, bisogna però continuare con il trattamento. Ci vogliono di solito alcune settimane e a volte persino mesi prima di poter trarre beneficio da prodotti come Reumilase Visc e Arthro-5 ma l’effetto benefico persiste solo se si continua l’assunzione. Una cura di un paio di mesi non ha molto senso.

Per quanto riguarda i dottori in generale, possono senz’altro imparare dal Suo medico curante. Molti dottori consigliano cure temporanee ma non si rendono conto che gli integratori (la parola lo dice già) servono come nutrimento o sostanza base per la cartilagine e come lubrificante per le articolazioni. Quando si cessa l’assunzione o si fa una pausa, scompare l’effetto benefico anche dopo alcune settimane.

Spalla finita in capsulite adesiva: Arthro-5 può aiutarmi?

2015 novembre 13


 

Domanda:
In seguito ad intervento chirurgico la mia spalla destra è finita in capsulite adesiva. Mi chiedevo se oltre ad infiltrazioni che già faccio di acido ialuronico ed ovviamente di fisioterapia ci fosse un vostro prodotto che aiuti la mia articolazione a riprendere l’elasticità perduta. Forse Arthro 5 può aiutarmi?

Arthro-5

Risposta:
Non so dirLe a priori se Arthro-5, o un altro dei nostri prodotti, Le darà beneficio o meno. La natura del Suo problema e l’intervento non sembrano molto di media. Ricerche scientifiche sono solo state fatte sull’effetto degli integratori in caso di problemi tipici dell’artrosi, ossia l’assottigliamento della cartilagine nelle articolazioni. E le esperienze sono buone, con probabilità di successo tra il 65% con la glucosamina e l’80% con Arthro-5.

Se i Suoi problemi alla spalla sono causati da artrosi, allora ci sono buone probabilità di miglioramento (anche se gli studi scientifici si sono centrati più sull’artrosi al ginocchio e all’anca). Ma se si tratta di un’altra causa, allora diventa molto più difficile e le probabilità di successo sono minori. Se vuole provare con un integratore, allora Le consiglierei Arthro-5.

Ci sono limiti di età per l’uso della glucosamina?

2015 novembre 13


Domanda:
Gradirei sapere se un soggetto come me di 66 anni puo’ assumere 4 capsule al giorno di glucosamina senza avere sgradevoli effetti collaterali.

Chiedo per maggior chiarezza: superata una certa età è perfettamente inutile assumere questi prodotti perché non producono più benefici effetti?

Glucosamina solfato

Risposta:
Noi sconsigliamo l’uso di più di 2 capsule di glucosamina (da 750mg l’una) al giorno. Una dose più alta – 4 capsule – non avrà molto probabilmente più effetto ma a lungo termine possibilmente effetti indesiderati. Noi consigliamo di non eccedere la dose di 1500mg al giorno.

Non ci sono limiti di età per l’uso della glucosamina. Non ci sono dati che provano che sia meno efficace in età avanzata, abbiamo clienti di 90 anni e + che sono molto contenti dell’effetto ottenuto. Quello che però determina il successo o meno e’ la presenza di cartilagine e quanta. Se la cartilagine e’ quasi scomparsa, allora l’effetto sarà meno positivo di casi in cui la cartilagine e’ ancora presente.

Tra l’altro non ci sono garanzie di successo, non fa nessuna differenza a che età. Se si tratta di artrosi (assottigliamento della cartilagine articolare), allora ci sono 60/70% di probabilità di successo. Questo significa che circa un terzo delle persone con artrosi non ottiene nessun o pochi risultati. In caso di altri problemi alle articolazioni, come l’artrite, allora le probabilità di successo sono ancora minori.

Collagene tipo II (Biocell) o glucosamina e condroitina?

2015 novembre 13


Domanda:
Il mio medico sportivo mi consiglia di prendere prodotti a base di collagene tipo II (Biocell). Afferma che il Biocell è più completo e affidabile rispetto alle formule con glucosamina e condroitina. Sono molto indeciso sul da farsi : ho una artrosi su tutte e due le ginocchia.

Arthro-5

Risposta:
Il prodotto Biocell a base di collagene tipo II non può essere paragonato ai nostri prodotti glucosamina e condroitina. Il prodotto Biocell contiene 1000mg di collagene, 600mg di collagene idrolizzato, 200mg di condroitina e 100mg di acido ialuronico. Questo contro i 1500mg di glucosamina e 1200mg di condroitina. E’ impossibile dire quale e’ più efficace.

Il prodotto Biocell può invece sì venir paragonato al nostro Arthro-5, che contiene per dose giornaliera 1500mg di glucosamina, 1200mg di condroitina, 1500mg di MSM, 300mg di ASU e 80mg di acido ialuronico. Noi siamo convinti che in caso di artrosi il nostro prodotto sia più efficace di Biocell. Ci sono diverse prove scientifiche a riguardo.

Le dose di vitamine non sono eccessivamente troppo alte?

2015 novembre 13


Domanda:
Le percentuali di dose giornaliere di alcuni ingredienti di Natural Multi, non sono eccessivamente troppo alte? Es. vitamine D3 = 500%, vitamina B1 = 300%, vitamina B6 = 236%, vitamina B2 = 214%.

Natural Multi

Risposta:
Le dosi della vitamina B e vitamina D di Natural Multi sono sicure, sono in quantità che si possono assumere anche con l’alimentazione e sono molto al di sotto dei limiti massimi sicuri stabiliti dall’EFSA, organizzazione europea per la sicurezza alimentare.

Perchè sono le dosi di Natural Multi a volte più alte della quantità minima giornaliera consigliata (DGC)? Per quanto riguarda le vitamine B, questo ha a che fare con la fonte della vitamina: in questi estratti di piante, le vitamine B sono presenti in determinate quantità. Per avere abbastanza vitamina B3, B5 e B11 si ha bisogno di una determinata quantità di estratto ed automaticamente si ottengono più vitamine B. Queste rimangono comunque molto al di sotto del limite sicuro nonostante il 200% e 300% della DGC.

Lo stesso vale per la vitamina D, che abbiamo aggiunte in dose di 500% della DGC, cosa che abbiamo fatto visto che i minimi consigliati sono estremamente bassi e vengono alzati regolarmente. Il limite sicuro stabilito dalla EFSA e’ di 1250%. Il corpo può fare persino il 12000% in un giorno di sole se ci si mette al sole senza crema abbronzante protettiva.

Natural Multi per mantenere normali i valori del ferro?

2015 maggio 11


Domanda:
Il vostro prodotto Natural Multi e’ molto interessante. Vorrei sapere se pensate che sia utile anche nel mio caso? Sono donatrice di sangue e dall’estate mi è stata trovata l’emoglobina appena sotto al valore 12 anche la ferritina l’ho sempre avuta abbastanza bassa, mi è stato consigliato di prendere ferro che ho preso ma con un prodotto di erboristeria, ma dopo un mese i valori erano sempre uguali, alloro ho provato con Ferrograd con acido folico e i valori si sono alzati.

Natural Multi

Purtroppo visto che ho 57 anni ho anche da tenere sotto controllo l’osteoporosi al primo livello, ho preso per qualche mese Vitamina D, ho usato il vostro ASU Forte che trovo eccezionale, ho risolto un dolore ad un anca che mi tormentava da tempo.

Ma non sono intenzionata a continuare ad assumere prodotti di sintesi, dato che sono anche vegetariana. Controllando solo l’alimentazione non risolvo, ma ho visto che nel vostro prodotto non contiene ne ferro ne acido folico, vorrei un vostro consiglio sulla efficacia nell’eventuale utilizzo del vostro Natural Multi, per mantenere normali i valori del ferro.

Risposto:
Non abbiamo aggiunto il ferro al nostro Natural Multi poichè la maggior parte delle persone non ha bisogno di aggiunte di ferro, che possono essere potenzialmente nocive. Ci sono ovviamente eccezioni, come nel Suo caso, come donatrice di sangue.

Noi siamo dell’idea che ferro extra deve essere preso dall’alimentazione (carne). Ma se per Lei non e’ un’opzione (visto che e’ vegetariana), temo che l’unica soluzione sia un integratore di ferro. Magari dovrebbe considerare se il donare sangue non va a scapito della Sua salute visto che il Suo corpo non e’ in grado di compensare con l’alimentazioni questa perdita di ferro.

Multivitamine per stanchezza cronica?

2015 maggio 11


Domanda:
Sto già prendendo 4 pasticche al giorno di omega-3 che mi fanno molto bene per i problemi di mal di schiena ed altro.

Natural Multi

In questo periodo ho una stanchezza cronica che mi costringe ad andare a letto alle 21. Mi alzo tutte le mattine alle 6,30 e cammino circa 2 ore al giorno per portare a giro i cani in più lavoro circa 10 ore al giorno in proprio. Può essere indicato il Natural Multi per darmi un pò di energia?

Risposto:
Posso bene immaginarmi che l’alzarsi presto, circa 2 ore di cammino e 10 ore di lavoro Le diano una stanchezza cronica. E’ difficile dire se Natural Multi Le potrà dare extra energia, che ha bisogno. Non e’ un prodotto miracoloso che può compensare il fatto che dorma poco o che si muova troppo.

Ma Natural Multi può sì far una differenza se per es. a causa della lunga giornata lavorativa non mangia regolarmente o non ha un’alimentazione varia. In questo caso Natural Multi potrebbe darLe le vitamine e minerali che Le mancano e darLe energia da usare.

Glucosamina indicata per la cura dell’artrosi del ginocchio?

2015 maggio 11


Domanda:
Gradirei sapere se la Vostra glucosamina è indicata per la cura dell’artrosi del ginocchio di cui soffro.

Glucosamina solfato

Vi faccio presente che ho 75 anni, cammino tutti i giorni per almeno 5 Km. Che il ginocchio interessato mi duole ma non in maniera eccessiva tanto da poter camminare così a lungo, sono iperteso ed ho il colesterolo alto inoltre sono sovrappeso cosa di cui sto tentando di ovviare.

Risposta:
Alla Sua età molte persone hanno artrosi. Nel Suo caso fortunatamente non si tratta di artrosi grave e può camminare ancora 5km al giorno. Le consiglio di continuare. Con la glucosamina ci sono buone probabilità (circa il 65%) di poter alleviare l’artrosi e rendere il camminare meno doloroso. Se utilizza anche la condroitina, le probabilità di successo diventano maggiori.

Può provare con 1 barattolo di glucosamina (eventualmente con 1 barattolo di condroitina). Basta per 3 mesi d’uso e in questo periodo può verificare quanto beneficio ne trae. Si notano i primi effetti della glucosamina dopo circa alcune settimane d’uso.

La pressione alta e il colesterolo non formano nessun problema con l’uso della glucosamina.